http://inrete.ch
Prima pagina
  E-mail
  Agenda
  Mondo
Europa
Svizzera
Ticino e GR
  Cerca, Elenchi
Media, Stampa
Telefonini, www
  Commercio
Finanza
Lavoro
  Sport, Motori
Società, Cultura
Tempo libero
  Argomenti vari














 






 
 

 
 
Bambini Libri Auto Immobiliari Viaggi Meteo
Urgenze Salute A tavola Hobby Calendario Segnalazioni
  Il Ticino e il Mondo     


 
 


 
BIOGRAFIA
 

Nasce a Aschaffenburg, in Baviera.
Nel 1901 entra nella Technische Hochschule di Dresda e studia architettura.
Nel 1903-4 studia pittura a Monaco.
Di ritorno a Dresda, nel 1905 è tra i fondatori del "Die Brucke" con Fritz Bleyl,  Heckel e Schmidt-Rottluff.
L'entusiasmo di Kirchner e degli altri giovani componenti del "Die Brucke" è confermato dalla straordinaria produzione.
Il rapido sviluppo di uno stile personale è il risultato della sua frenetica  attività con dipinti, studi, silografie, litografie e un incredibile quantità di disegni.
Nel 1912 partecipa alla mostra del gruppo Der Blaue Reiter.
Si arruola nell'esercito nel 1915, ma viene congedato poco dopo e ricoverato in un sanatorio.
Nel 1918 si stabilisce definitivamente a Davos, in Svizzera.
I suoi lavori vengono esposti in Svizzera e in Germania.
Dal 1936 è osteggiato dal regime nazista. Le sue opere vengono esposte dai nazisti alla mostra di "arte degenerata" del 1937. Lo stress che ne deriva e la malattia lo portano a distruggere tutti gli stampi, molte sculture e altri lavori.
Il 15 giugno del 1938, solo e malato, muore suicida a Davos.
   

Alcune opere di Kirchner:
     Autoritratto in divisa
     Girasoli
     La vendetta della ballerina
     Giovane sotto un ombrello giapponese
     Bosco con ruscello
     Tre bagnanti
     Due donne nella strada