http://inrete.ch
Prima pagina
  Posta-e
  Agenda
  Mondo
Europa
Svizzera
Ticino e GR
  Cerca, Elenchi
Media, Stampa
Telefonini, www
  Commercio
Finanza
Lavoro
  Sport, Motori
Società, Cultura
Tempo libero
  Argomenti vari
 
 


 


 
Bambini Libri Auto Immobiliari Viaggi Meteo
Urgenze Salute A tavola Hobby Calendario Segnalazioni
    
  

 Favole > Favole di Fedro
IL VECCHIO LEONE, IL CINGHIALE, IL TORO E L'ASINO
 
Chi perde il suo prestigio,
anche il più vile si prende gioco della sua caduta.


Sfinito dagli anni e abbandonato dalle forze,
il leone languiva a terra e covava la sua fine;
A vendicarsi contro di lui venne il cinghiale
che gli sferrò un fulmineo colpo di zanne.
Poi venne il toro che con le corna micidiali
trafisse il corpo del suo nemico.
L'asino, non appena vide che la fiera
poteva essere aggredita impunemente,
lo colpì con un tremendo calcio nella fronte.
Allora il leone, spirando disse :
<< Con amarezza ho sopportato l'assalto di quei forti,
     ma dopo il tuo colpo, vergogna della natura,
     mi sembra di morire due volte. >>
  
 
Fedro, 15 a.C. - 55 d.C.
  
  HOME

719